La CT-PET è in funzione

E' entrata in funzione da qualche giorno all'ospedale San Donato di Arezzo la CT-PET: si tratta di un moderno macchinario che permette diagnosi precoci di tumori e malattie neurovegetative quali ad esempio morbo di alzheimer e alcune demenze senili.
Ad acquistare la sofisticata macchina è stato il Calcit aretino: costo 2 milioni di euro. La macchina è stata presentata stamani alla stampa in una conferenza a cui hanno partecipato Luciano Fabbri, il direttore uscente della Usl 8 di Arezzo, il nuovo direttore Monica Calamai, personale medico dell'ospedale e Gianfranco Barulli, presidente del Calcit.

Continua a leggere