Il Calcit dà una mano all'Ortopedia

Al reparto del San Donato sono stati consegnati tre apparecchi per la riabilitazione del ginocchio

AREZZO - Il Calcit entra in Ortopedia all'ospedale San Donato e consegna importanti apparecchi per la mobilizzazione passiva del ginocchio, con un investimento di 8.600 euro.

"I tre apparecchi - ha detto Patrizio Caldora direttore del reparto di Ortopedia Traumatologia - sono utilissimi per la fisioterapia passiva e indispensabili per un recupero rapido ed ottimale della funzionalità  articolare. Per questo vogliamo ringraziare il Calcit e tutta la cittadinanza".

Continua a leggere

Uno strumento verrà  utilizzato in Rianimazione e uno in Ginecologia e Chirurgia generale

AREZZO" Nuova donazione del Calcit alla sanità  aretina. Anzi, doppia donazione. Questa mattina infatti, all'auditorium Pieraccini del San Donato, il presidente Gian Carlo Sassoli ha presentato due strumenti: uno per l'anestesia con gas medicali destinato alla Rianimazione e una colonna per la Ginecologia e la Chirurgia generale. Il costo complessivo delle due apparecchiature è di 160 mila euro.

Continua a leggere

Nella storica palazzina del Calcit nasce un Hospice di 600 metri quadrati. Cresce lo spazio per lo Scudo e la Senologia

Una crescita esponenziale e continua di pazienti. In quattro anni sia per day hospital che per gli ambulatori dell'oncologia del San Donato, le richieste hanno fatto registrare un aumento vertiginoso. Sono arrivate moltissime sperimentazioni cliniche e la stessa capacità di attrazione della oncologia, collegata con le altre branche coinvolte nella cura delle neoplasie, ha fatto diventare gli spazi occupati nella storica palazzina del Calcit del tutto insufficienti. L'Azienda ha studiato assieme ai professionisti le soluzioni possibili.
Impossibile trovarne all'interno dello stesso edificio che ospita anche la senologia e altri servizi. I 600 metri attuali andavano fortemente incrementati. La soluzione è stata individuata con il trasferimento della oncologia medica dentro l'ospedale San Donato.

Continua a leggere

Nasce l'associazione CORRIAMOPER

CORRIAMOPER - NEL 2017 UNO SPRINT PER IL CALCIT

Arezzo, 13 settembre 2017" Nasce dall'amicizia e dallo sport la maratona di solidarietà  dell'Associazione CORRIAMOPER. Associazione creata da un gruppo di dieci amici runners che il prossimo 5 novembre 2017 correranno la maratona di New York, una scelta dettata dalla voglia di dare anche un "valore sociale" all'impegno verso i 42 km e 195 metri.
Nata nel settembre di quest'anno, CORRIAMOPER è una Libera Associazione di Promozione Sociale (ex Legge 383/00), senza alcun fine di lucro che si pone come scopo la raccolta di fondi da dedicare ad opere sociali, di volta in volta diverse, ma tutte con una ricaduta sul territorio aretino.

 

Gli studenti scendono in campo per conoscere, promuovere e farsi portavoce dei corretti stili di vita

AREZZO" Il progetto Giona entra nel terzo anno e lo fa con grandi obiettivi, forte di risultati fino ad ora molto incoraggianti. Si tratta del coinvolgimento di alcune scuole in programmi di informazione e sensibilizzazione degli studenti sui corretti stili di vita e a favore della prevenzione. Negli ultimi due anni, circa 500 studenti tra Itis, Liceo Redi e Liceo Artistico, hanno lavorato a progetti di comunicazione, di grafica, di informazione attraverso laboratori scolastici e sotto la supervisione di alcuni insegnanti. L'iniziativa vede la collaborazione tra Asl Toscana sud est, Calcit, scuole, Ufficio Scolastico e altre istituzioni e associazioni aretine. Questa mattina è stata presentata la terza stagione, che va a concludere il triennio programmato.

Continua a leggere

Il giovane era gravissimo a causa di uno shock anafilattico con stato di male asmatico causato dall'allergia al latte

AREZZO" Ragazzino di 15 anni va in shock anafilattico e stato di male asmatico per aver ingerito una bevanda che, a sua insaputa, verosimilmente conteneva latte. E' stato salvato grazie ad uno strumento che il Calcit ha donato alcuni mesi fa alla Rianimazione del San Donato.

Continua a leggere

Un ecografo per i pazienti pneumologici

Donazione dell'associazione Respiro Vita e del Calcit

AREZZO" Un ecografo per la Pneumologia e UTIP dell'ospedale San Donato. E' il dono del Calcit Arezzo e della onlus Respiro Vita, che hanno consegnato il macchinario nelle mani del direttore, Raffaele Scala e della sua equipe. Il macchinario è costato 20 mila euro.

Continua a leggere

Malattie respiratorie, donazione del Calcit

Strumento innovativo consegnato all'ambulatorio della Pneumologia di via Guadagnoli. Prestazioni più veloci e precise

AREZZO" Una procedura che poteva durare fino a 15/30 giorni adesso si effettua in 30 minuti. Importante donazione del Calcit all'ambulatorio della Pneumologia che si trova al Distretto di via Guadagnoli ad Arezzo. Si tratta di uno spirometro con pletismografo.

"Questo macchinario serve per la misurazione del respiro" spiega Marco Biagini, responsabile Pneumologia territoriale per la Asl Toscana sud est" Ci consente di fare in 30 minuti quello che, fino ad ora, si faceva in un mese circa: cioè visita, esame, diagnosi e inquadramento terapeutico. Grazie alla donazione del Calcit si accorciano i tempi, si migliora la vita del paziente, si migliora la diagnosi. Lo strumento è destinato a chi soffre di malattie respiratorie croniche, all'ottimizzazione delle terapie e alla selezione delle persone che devono essere avviate agli interventi endoscopici per l'enfisema".

"Il Calcit è molto soddisfatto di questa donazione" spiega il presidente Gian Carlo Sassoli" Si tratta di un macchinario sofisticato che consentirà  per diversi anni prestazioni ottimali. Non dobbiamo mai dimenticare l'importanza di seguire l'evoluzione della tecnologia. Come Calcit abbiamo investito 24 mila euro per acquistare questo macchinario, risorse che, come sempre, abbiamo raccolto grazie alla generosità  degli aretini".

Giovedì 15 Giugno 2017 11:34