Riferimenti Usl SudEst Toscana Utili

Riferimenti Usl Sud Est Toscana utili per:

** facilitare l’accesso ai servizi e alle informazioni - numero unico 800 613 311

** qualsiasi segnalazione, si ricorda che nelle tre province è attivo il servizio URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) che consente all’Azienda di prendere in carico in modo ufficiale le situazioni sollevate dal cittadino. Le modalità di contatto e segnalazione sono le seguenti: 

  • telefonando allo 0575.254161 
  • per email, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • per posta ordinaria, all'indirizzo: Asl Toscana sud est, Via Curtatone 54 - 52100, Arezzo

 

Donazione quadri

Gli studenti del Liceo Artistico Piero della Francesca di Arezzo hanno creato e donato quadri al Reparto di Pneumologia dell'Ospedale San Donato di Arezzo - Direttore Dr. Raffaele Scala.

Breast Cancer Unit - Centro di senologia

Progetto “ Breast Cancer Unit” – Centro di Senologia di Arezzo . Impegno economico

Assunto dal calcit di Arezzo euro 500.000 con finanziamento Ubi Banca 

Con il progetto “ Breast Cancer Unit “ – Centro di Senologia di Arezzo, CALCIT Arezzo, in collaborazione con la AUsl Sudest Toscana, intende dotare il Centro di Senologia dell’Ospedale san Donato di Arezzo di apparecchiature ad alta tecnologia (mammografo con tomosintesi, sistema stereotassico e mezzo di contrasto; Ecografo senologico di alta fascia; implementazione in Radioterapia) tese a migliorare sensibilmente l’appropriatezza dei test diagnostici rivolti alle donne dai 45 ai 74 anni che  aderiranno allo screening mammografico. La diagnosi precoce permette di abbattere significativamente la mortalita’ per tumore della mammella, per questo motivo, disporre di tecnologie all’avanguardia che garantiscano le migliori risposte alle donne del territorio  è fondamentale. Il Centro di Senologia di Arezzo è una struttura accreditata dalla Regione Toscana che punta su un gruppo multidisciplinare dedicato e fa parte del Network italiano dei centri di senologia “Senonetwork”. Il progetto ha inoltre l’obiettivo di stimolare l’adesione al programma di screening del tumore della mammella promosso dalla AUsl Sudest Toscana attraverso inviti personalizzati.

Direttore Artistico M°Greta PALAZZINI svoltosi dal 15 al 27 maggio al Circolo Artistico e Casa della Musica con la finale  presieduta dal Prof. Claudio Santori

I finalisti provenienti da vari Conservatori Italiani e Scuole di musica ci hanno regalato delle fortissime emozioni e sono stati raccolti € 3.987,88

Classifica Finale:

1° Premio Leonardo RICCI - violino  Siena
Ex-aequo Matteo GUASCONI - pianoforte - Castiglione d’Orcia - M° Cecilia GIUNTOLI
2°Premio Veronica FANGACCI - arpa - Gubbio - M° Maria Chiara FIORUCCI
3°Premio Oskar AMBRYSZEWSKI - pianoforte Arezzo - M° Cristina CAPANO
Ex-aequo Duccio NICCOLINI - percussioni, pianoforte, batteria - Arezzo - M° R.BICHI, C.A . NERI, G. PALAZZINI, M. DAVERI
4°Premio Francesco SENESI - flauto - Bibbiena - M° Eloisa BALDELLI
ex-aequo Francesco PAMBIANCO - pianoforte - Arezzo - M° Luisella ORSINI - 
ex-aequo Alessandro HULL - pianoforte - Arezzo - M° Cristina CAPANO

Premio Speciale “Gianpaolo DICEMBRINI “ 

Tommaso MAGNANI - pianoforte - Capolona - M°Greta PALAZZINI
Ex-aequo Elena VELLA pianoforte - Arezzo - M°Greta PALAZZINI 

Premio Speciale “Gianfranco BARULLI”

Tommaso MAGNANI - pianoforte - Capolona - M°Greta PALAZZINI
Ex-aequo Piccolo Ensemble Musicale “Il TRILLO” - Firenze - M° F. CAPPELLI, P. ROSSI

Premio Speciale "COMBINATA"

Enrico FARSETTI - violino, pianoforte - Subbiano - M° Lorenzo ROSSI, Cristina CAPANO 

Premio Speciale "Italo MARCONI"

Enrico FARSETTI - violino, pianoforte - Subbiano - M° Lorenzo ROSSI, Cristina CAPANO
Ex-aequo Matteo TAVINI - canto, pianoforte - Arezzo - M° Silvia MARTINELLI, Cristina CAPANO

Premio Speciale "Silvano GRANDI"

Elena VELLA - pianoforte - Arezzo - M° Greta PALAZZINI

CLASSIFICA Scuole

 1° Liceo Musicale AREZZO 41 punti
 2° Associazione Voceincanto AREZZO 32  punti
 3° Istituto ORIGO Montepulciano 25  punti

 CLASSIFICA Maestri

1° Greta PALAZZINI 31  punti
2° Cristina CAPANO ex aequo Lorenzo ROSSI 17 punti
3°Rita Mezzetti PANOZZI 14  punti

COMMISSIONE FINALE
Prof. Claudio SANTORI Presidente

M° Stefano GRAVERINI   pianoforte  
M° Giulio CUSERI clarinetto 
M° Daniele CANTAFIO tromba
M° Slavka TASKOVA PAOLETTI canto

COMMISSIONE2° PREMIO “ Città di AREZZO “
Assessore Lucia TANTI Presidente

M° Gianna GHIORI - trombettista, cantante, direttore di coro
M° Carlo Alberto NERI - pianista, compostitore, direttore d’orchestra

Premio “Città di Arezzo”2018 - Assegnato ex aequo 

Francesca NERI - flauto - M° Elisa BOSCHI - Le 7 note
DUCCIO NICCOLINI - percussioni, pianoforte, batteria - M° Carlo Alberto NERI, Greta PALAZZINI, Mauro DAVERI, Roberto BICHI - Associazione Voceincanto, Le 7 note

RINGRAZIAMENTO

Dopo un periodo, abbastanza lungo, di forzata assenza dovuta a stupido hakeraggio, ci ripresentiamo con un nuovo sito dalla veste completamente rinnovata, più completa, snella e, riteniamo, di intuitivo utilizzo, la cui architettura è da attribuire al nostro fattivo collaboratore, Sig. Alberto Santini, al quale vanno tutti i nostri ringraziamenti per la competenza ed il tempo dedicatici. 

Da oggi a domenica concerti, ballerini e l'edizione speciale scuola

Arezzo, 2 marzo 2018 - Una tre giorni con il Calcit e per il Calcit. Il primo evento che segna l'inizio dei festeggiamenti per i quarant'anni del Comitato fondato nel giugno del 1978. Sfidando il maltempo, che comunque sembra destinato ad addolcire le temperature forse per non guastare la festa, oggi il Calcit dà ufficialmente il via alle danze. Sì perchè da oggi a domenica il Calcit con tutti i suoi amici e tutti gli eventi collaterali si trasferisce ad Arezzo Fiere per il «mercatino in concerto», il «mercatino in danza» e il «mercatino dei ragazzi» al chiuso, edizione speciale interamente dedicata alle scuole. Ricco il programma della manifestazione che ha l'obiettivo di battere uno dei tanti record del Calcit sia in termini di presenze che di incassi. Il ricavato sarà  destinato a sostenere il servizio di cure domiciliari oncologiche Scudo che richiede ogni anno 280mila euro.

Continua a leggere